Applicazioni Tecnosuoli 

 

23 Novembre 2018, Madrid

I tecnosuoli hanno moltissimi ambiti di applicazione ed essendo il risultato di diverse componenti, possono essere realizzati in base alle esigenze locali specifiche di intervento. Questo garantisce un apporto di suolo, a costi contenuti, per opere di ingegneria naturalistica (SWB) e per la manutenzione. Differenti sono stati i siti di applicazione dei tecnosuoli, che hanno dato in tutti  i casi dei risultati ottimali e in tempi contenuti.

​​​​​​​​

Area archeologica Le Rocche
PIETRAPERIZA (Enna)

Utilizzo di terre di scavo e FOS di scarti di vegetazione nell’ambito di un altro intervento di prevenzione rischio desertificazione in area archeologica (Le Rocche) a Pietraperzia.

In particolare sono stati effettuati i seguenti interventi: 

1.Semine a spaglio e con fiorume

2.Utilizzo di terre di scavo e FOS di scarti di vegetazione per la prevenzione rischio desertificazione in area archeologica

3.Muretti a secco

4.Lunette con muretti a secco

5.Terrazzamenti

6.Cuscini organici

7.Stuoie organiche in juta

8.Grata viva

9.Messa a dimora di specie ad elevata capacità biotecnica

10.Messe a dimora di Lecci e querce

11.Microbriglie con fascine di ramaglia

12.Studi sulle caratteristiche biotecniche degli apparati radicali delle graminacee mediterranee

                                                                                                                                                   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Certificado Gianluigi Pirrera-award_01.j
f
press to zoom
hhh
press to zoom
pietraperzia
press to zoom
hh
press to zoom
press to zoom
Immagine1
press to zoom
Immagine3
press to zoom
press to zoom
pietraperzia
press to zoom
1/2

Brochure tecnosuoli

Info

© Tutti i diritti riservati

Vietata la riproduzione